Cantine nelle Marche da non perdere

cantine nelle marche

Se sei un appassionato di vino o un curioso viaggiatore alla scoperta di nuove esperienze, non puoi perderti la visita alle cantine nelle Marche.

Unisciti a noi in questo emozionante viaggio attraverso le cantine nelle Marche, scoprendo i sapori autentici e le meraviglie paesaggistiche di questa terra affascinante. Pianifica la tua visita nelle più belle cantine delle Marche e lasciati incantare dalla magia del vino in una delle regioni più affascinanti d’Italia!

Indice dei contenuti 

Il territorio marchigiano

cantine nelle marche

Il terroir marchigiano rappresenta un elemento fondamentale che conferisce alle cantine delle Marche un’identità unica e distintiva.

Le cantine delle Marche beneficiano delle peculiarità del territorio tra cui un microclima mediterraneo temperato, terreni diversificati e un’altitudine variabile. Queste caratteristiche creano le condizioni ideali per la coltivazione di vitigni autoctoni come Verdicchio, Montepulciano e Sangiovese.

Grazie a tecniche di coltura sempre più innovative, oggi si producono vini di alta qualità con profili aromatici complessi e un equilibrio tra freschezza e maturità.

Fare un giro tra le migliori cantine delle Marche significa immergersi in un territorio ricco di biodiversità, dove la passione per la viticoltura si combina con un ambiente naturale incantevole.

Scopri con noi 7 cantine dove assaporare l’autenticità e l’eccellenza di questa regione vinicola unica!

1. Terre di Serrapetrona

Terre di Serrapetrona

Situata a 500 metri di altitudine, nelle vicinanze del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, troviamo Terre di Serrapetrona, un’azienda vinicola nata verso la fine degli anni Novanta. Nel 2016, l’azienda è stata acquistata da Stefano Graidi, il quale si è impegnato a valorizzare il vitigno autoctono Vernaccia Nera e a preservare il tradizionale processo di appassimento mantenendolo naturale.

L’obiettivo principale è ottenere prodotti di alta qualità e sostenibili che evidenzino il potenziale di questo antico vitigno nel territorio di Serrapetrona.

Durante la visita a Terre di Serrapetrona potrai passeggiare tra i vigneti, scoprire la storia della cantina e tutte le peculiarità dei vitigni autoctoni.

Durante il tuo tour imparerai i segreti della tradizionale tecnica dell’appassimento, per poi passare alla descrizione delle tecniche di vinificazione e terminare il giro nella bottaia.

Concluderai la tua esperienza con una degustazione guidata dei loro vini.

Scopri di più su Divinea.com!

2. Tenuta San Marcello 

Tenuta San Marcello

Tenuta San Marcello è un agriturismo con cantina e cucina situato a San Marcello, un comune dell’entroterra marchigiano. Fondata nel 2007 da Massimo e Pascale, l’azienda si dedica alla produzione di vino coltivando i vitigni autoctoni marchigiani Verdicchio e Lacrima di Morro d’Alba.

La realtà si impegna nel portare avanti un’agricoltura sostenibile, adottando pratiche biodinamiche ed evitando l’uso di diserbanti e concimi chimici. La raccolta delle uve avviene manualmente e la pigiatura viene effettuata entro un’ora per ridurre l’uso di solfiti.

L’energia prodotta durante la fermentazione viene impiegata per riscaldare l’acqua dell’agriturismo. Inoltre, l’azienda ha introdotto la vinificazione tradizionale in qvevri georgiani (anfore interrate), massima espressione della loro filosofia.

Nonostante la produzione limitata a meno di 20.000 bottiglie, Tenuta San Marcello incarna i valori di un’agricoltura sostenibile e di qualità.

Qui potrai vivere un’esperienza immersiva che ti permetterà di scoprire i principi della viticoltura sostenibile, le nozioni base sulla viticoltura biodinamica e le caratteristiche dei vitigni autoctoni marchigiani.

I processi produttivi sono riassunti attraverso il murales, viene fatto un accenno sulle attrezzature e sui metodi di vinificazione senza lievito aggiunto. Si conclude con un’introduzione alla degustazione e agli aspetti analitici.

Degusterai diversi loro vini accompagnati da crostini e prodotti tipici del territorio marchigiano.

Prenota subito la tua esperienza da Tenuta San Marcello!

3. Tenuta Cocci Grifoni 

Tenuta Cocci Grifoni

La storia di Tenuta Cocci Grifoni è caratterizzata da audacia e bellezza. Fondata nel 1970, l’azienda ha riportato in auge il vitigno Pecorino, dimostrando una forte dedizione al territorio e alla biodiversità.

La cantina si impegna a produrre vini di alta qualità. Le loro linee di vini rappresentano un impegno per l’ecosostenibilità, dedicando etichette alla fauna e alla flora locali.

Oltre alla produzione vinicola, Tenuta Cocci Grifoni ha creato un relais che offre esperienze enoturistiche e la possibilità di gustare piatti tradizionali del Piceno. Gestita interamente da donne, l’azienda incarna una combinazione unica di conservazione e innovazione. Il loro approccio e la loro storia si riflette nei loro prodotti che avrai la possibilità di degustare al termine di ogni tour in cantina

Tenuta Cocci Grifoni propone esperienze diverse per ogni esigenza! Dal pic nic alla cena, potrai assaporare i  loro vini abbinati a piatti della tradizione rivisitati dalla creatività dello Chef Riccardo Amabili.

Scopri subito  tutte le esperienze su Divinea.com!

4. Borgo Paglianetto

Borgo Paglianetto

Borgo Paglianetto è un’azienda vinicola biologica situata nelle Marche, nella vallata tra Fabriano e Camerino. La realtà si dedica alla produzione di Verdicchio di Matelica DOC e DOCG, ponendo la qualità al centro del suo operato.

Il territorio matelicese è ricco di storia e tradizione legate alla vite. Borgo Paglianetto si estende su colline caratterizzate da un insolito orientamento nord-sud, che crea un microclima favorevole alla coltivazione di uve di altissima qualità.

Dal 2013, l’azienda è certificata biologica e si impegna a rispettare il territorio, convinta che ciò garantisca ai consumatori di assaporare il massimo dell’espressione del vitigno e del terroir in ogni calice. Ogni bottiglia di Borgo Paglianetto rappresenta un’esperienza unica e riflette la passione dell’azienda nel creare vini distintivi, mantenendo un profondo rispetto per la vite e il territorio.

Al termine della visita in azienda potrai visitare l’area di degustazione dove assaggerai una selezione altamente rappresentativa dei loro vini Verdicchio, accompagnata da salumi e formaggi locali.

Scopri di più sulle esperienze di Borgo Paglianetto!

5. Il Pollenza

Il pollenza

La famiglia Brachetti, di origini marchigiane con radici venete, ha deciso di ritornare alle tradizioni vitivinicole di famiglia dopo una lunga esperienza in settori commerciali di prestigio.

Hanno ereditato terreni agricoli nella loro terra d’origine ed in seguito sono cresciuti nel corso del tempo con l’acquisizione di nuovi terreni e la costruzione di ville per la famiglia, creando un’atmosfera incantevole nella splendida campagna italiana. Il Pollenza è oggi rinomata per la qualità dei suoi vini e rappresenta un’azienda all’avanguardia nel settore.

Prenotando un’esperienza da loro potrai concederti un tour privato dell’azienda ed una degustazione delle migliori annate dei loro prodotti.

Scopri subito tutte le esperienze disponibili su Divinea.com!

6. Moroder

Moroder

L’azienda agricola Moroder si trova nel Parco Naturale del Conero e si estende su un’ampia area di 52 ettari, di cui 28 sono dedicati alla coltivazione delle uve. La cantina è il centro nevralgico dell’azienda, circondata dai suggestivi vigneti che si estendono lungo le colline, accanto a frutteti, querceti e uliveti, con una splendida vista sul mare.

Le strutture originali sono state restaurate per preservarne il fascino storico, mentre la visita alla cantina offre un’esperienza completa che ripercorre l’intero processo di produzione del vino.

Iniziando dagli originari vigneti fino alle affascinanti “segrete” ipogee, passando per le moderne aree di affinamento e imbottigliamento, potrai gustare i vini dell’azienda in diverse formule di degustazione, pensate per soddisfare ogni gusto e preferenza.

Sarai ospitato in un ambiente caldo e accogliente all’interno di un casolare ottocentesco ristrutturato con cura e rispetto. Durante la bella stagione, è possibile godere a pieno dei panorami del Conero, cenando sulla terrazza affacciata sulle colline e sui vigneti dell’azienda.

Prenota subito la tua esperienza da Moroder!

7. Tenuta di Tavignano

Tenuta di Tavignano

La Tenuta di Tavignano è un’azienda vinicola situata a Cingoli. Con i suoi vigneti collocati nelle zone delle DOC “Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico” e “Rosso Piceno“, l’azienda si impegna in una produzione biologica e sostenibile. I vini prodotti beneficiano delle condizioni pedoclimatiche ideali del territorio, con un terreno caratterizzato da rocce marnoso-calcaree che conferiscono mineralità ai vini.

La Tenuta è famosa per il suo Verdicchio Classico Superiore “Misco” e il Rosso Piceno “Libenter”. Ondine de la Feld, insieme a uno staff giovane e motivato, gestisce l’azienda e ha introdotto una nuova linea di vini naturali chiamata “I love monsters”.

Oltre alla produzione di vini di qualità, l’azienda offre un’esperienza enoturistica accogliente nella loro elegante struttura, permettendo ai visitatori di godere della bellezza delle colline marchigiane.

Sarai accompagnato alla scoperta della vigna, della cantina e della bottaia. Infine degusterai i loro vini abbinati al loro olio EVO e ad alcuni prodotti tipici del territorio.

Prenota subito la tua esperienza da Tenuta di Tavignano!

cantine in friuli venezia giulia
Storia precedente

Cantine in Friuli Venezia Giulia da non perdere

Metodo classico e charmat
Prossima storia

Metodo classico e charmat: quali sono le principali differenze?

Iscriviti alla Newsletter