Donne nel mondo del vino: scopri con noi 5 cantine al femminile

In occasione dell’8 marzo c’è un motivo in più per sollevare il calice e celebrare il talento e la determinazione delle donne nel mondo del vino! Su Divinea.com abbiamo deciso di mettere in luce il ruolo fondamentale delle quote rosa nel settore vinicolo.

Nell’articolo di oggi vogliamo infatti presentarti 5 cantine straordinarie gestite interamente o in parte da donne appassionate e intraprendenti. Queste donne non solo portano avanti la tradizione vinicola con maestria, ma sono anche pioniere nell’innovazione e nella sostenibilità.

Siamo fieri di celebrare la loro leadership e il loro contributo alla crescita e alla diversificazione del settore vinicolo. Scopri qui di seguito le storie affascinanti dietro queste cinque realtà vinicole.

1. Fasol Menin

Fasol Menin è una cantina a conduzione famigliare di proprietà di Giulia Tramet che porta avanti una mentalità giovane e dinamica.

Immersa nel cuore storico e produttivo della rinomata Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, la cantina unisce l’antica tradizione vinicola con una costante ricerca artistica, mantenendo un profondo legame con il territorio circostante. L’azienda, certificata SQNPI per la sostenibilità ambientale e all’interno del progetto ENOBEE volto alla salvaguardia delle api, produce nel rispetto dell’ambiente, vini che si distinguono per piacevolezza ed eleganza, rappresentativi del nostro territorio.

Le etichette dei loro vini sono state disegnate da artisti locali e sono uno dei fili conduttori tra l’arte e il vino che ritroverete in cantina. Un luogo in cui arte, musica e vino si incontrano creando un’atmosfera magica. Definito luogo di Arte Collinare la cantina collabora con numerosi artisti e musicisti nazionali, troverete quindi numerose opere esposte sia all’interno che all’esterno dell’edificio mentre nel portico adiacente al vigneto vengono organizzati concerti di musica Jazz e aperitivi in musica.

2. Carpineti

L’Azienda Marco Carpineti si trova sulle colline alle pendici dei Monti Lepini, a pochi chilometri da Roma. Gestita dalla Famiglia Carpineti, in particolare dal padre Marco e dai figli Isabella e Paolo, produce vini laziali da agricoltura biologica.

Grazie alla visione imprenditoriale di Marco, l’azienda è diventata rinomata per la qualità dei suoi vini, coltivati in modo rispettoso della natura. I terreni non vengono lavorati, ma solo controllati, permettendo la crescita delle erbe spontanee.

Vengono coltivati vitigni a bacca bianca come il Bellone e il Greco, e rossi come il Nero buono di Cori, il Montepulciano e il Cesanese. L’azienda unisce tecniche moderne con spazi ampi per la maturazione, garantendo la qualità di questi vini laziali, esprimendo un’esperienza organolettica autentica per ogni cliente.

3. Vini di Filippo

Passione, rispetto, amore: ecco ciò che muove la gestione Vini di Filippo, cantina in provincia di Perugia e di proprietà di Emma Di Filippo. Passione per il lavoro e amore per la tradizione di famiglia nel coltivare i vigneti, vengono alimentati dal rispetto verso la natura. 

Con 30 ettari di terra che si estendono sulle colline che guardano Assisi, tra Torgiano e Montefalco nel cuore verde dell’Umbria, Vini di Filippo pratica un’agricoltura attenta e rispettosa dell’ambiente. Credendo fermamente nell’importanza di mantenere un equilibrio armonioso tra l’uomo, la terra, le piante e gli animali, la cantina abbraccia l’agricoltura biologica rispettando le regole della biodinamica.

Una cantina lungimirante, certa che le proprie scelte e l’impegno permetteranno ai loro figli di continuare la tradizione agricola, portando avanti con orgoglio e dedizione il lavoro che tanto amano.

4. L’Agona Vini

Fondata dal papà Andrea e dalla mamma Nicoletta, l’Agona viene gestita insieme alle 3 figlie: Giorgia, Nicoletta e Olivia. L’Agona è molto più di un’azienda vinicola: è un’occasione per le persone che vi lavorano di riscoprire se stesse e riappropriarsi della propria esistenza. Ogni individuo che fa parte di questa realtà porta con sé una parte di quella visione, contribuendo alla creazione di un ambiente che va oltre il semplice lavoro.

La filosofia di L’Agona è fondata sulla convinzione che la produzione del vino debba essere seguita attentamente, passo dopo passo, dal vigneto fino all’etichettatura delle bottiglie. Ogni fase del processo è intrisa di passione e dedizione, con l’obiettivo di creare vini unici e di alta qualità. Inoltre, l’impegno verso la sostenibilità ambientale si traduce in pratiche eco-friendly che rispettano l’ecosistema circostante e valorizzano il lavoro umano come elemento imprescindibile nella produzione vinicola.

Dalla vendemmia alla diraspatura, fino all’imbottigliamento e all’etichettatura, le mani ed il cuore della famiglia e dei loro collaboratori lavorano per raggiungere il comune obiettivo di proporre prodotti unici.

5. Tenuta Mazzolino

La storia della Tenuta Mazzolino inizia circa quarant’anni fa con il nonno Enrico quando, in uno dei suoi viaggi, si lasciò sedurre da quella che tutti chiamavano già “la collina del Pinot Nero”. ‍ Insieme a due amici e alla nonna Sandra venne avviata l’azienda nell’Oltrepò Pavese. Tenuta Mazzolino è quindi un’azienda intrisa di storia, passione, dedizione, ma soprattutto di grande amore verso la vigna e le sue tradizioni nel totale rispetto della natura che la circonda.

Da nonno a nipote, così nel 2015 Francesca Seralvo iniziò a scrivere una nuova storia dell’azienda implementandola con tutti gli insegnamenti ricevuti dal nonno ed arricchendola con innovazione e creatività. Insieme a una solida squadra di collaboratori al proprio fianco, l’azienda da tempo pratica un’agricoltura biologica che rispetti la natura. Un lavoro costante e un severo rispetto per l’intero ecosistema vigneto sono gli ingredienti principali per ottenere vini autentici con una forte identità.

 

Donne del vino su Divinea.com

Molte sono le storie al femminile da cui poter prendere ispirazione … Argillae, Col Del Lupo, Gemin, Lefiole, Gli Allori e molte altre ancora!

Vai al sito e scoprile tutte su Divinea.com!

idee regalo per san valentino in cantina
Storia precedente

Idee regalo per San Valentino: romantiche esperienze in cantina

Prossima storia

Festa del papà: 6 esperienze da fare insieme

Iscriviti alla Newsletter